Non per metterti fretta, ma so anche cucinare…

Non per metterti fretta, ma so anche cucinare…

Tags: rossocrama

Vieni a vivere con me/ vent’anni dopo

Quando io ho scoperto “Vieni a vivere con me” era il 1993 e a Carboni gli volevo già bene per quella cosa del mare, del fisico bestiale e delle fragole buone buone che sono una metafora di chissà che e a mia cugina perché era scema. Scema nel senso che su Carboni c’ho sempre avuto il dubbio che non, ma mia cugina mi voleva molto bene pure lei e mi regalava le cose anche se la prendevo sempre in giro perché guardava “Non è la rai” e i cartoni dei piccoli con mio cugino, a cui pure voleva ovviamente benissimo. Sospetto che questa cosa del volere molto bene l’abbia sempre fregata perché una volta ha preso un sacco di botte e nel 1993 mi ha regalato il suo “Diario Carboni”, la raccolta di canzoni e non il diario di scuola con la faccia di Luca, che adesso lo so che è questo che vi aspettate da lei. Per il molto bene nei confronti di mia cugina e di Carboni, io quel cd l’ho consumato sentendo maggiormente e di più, col passare degli anni, “Faccio i conti con te” e “Vieni a vivere con me”, non per amore di rima ma soprattutto per la maionese che non si sa come avrebbe fatto tremare Bach e che se io avessi tempo e voi non foste già annoiati vi racconterei di quanto secondo me ha girato e invece di impazzire è arrivata fino a Dente, forse con quella bicicletta trallallerullà guidata da Daniele Groff. Però insomma non è per questo che è iniziato tutto. È iniziato tutto perché le cose che ci piacciono ci piacciono e ci continuano a piacere, ma cambiano e diventano, dopo un ascolto durato vent’anni, la storia di come si possa studiare il modo per vivere senza lavorare e poi correre al cinema a vedere un film, ma solo dopo aver fatto il bagno. Nel senso che guarda amò, disdici il ristorante che stasera ce se mangia sopra a ‘sto bidet. 
(per il supporto audio, qui)

Settembre non mi piaci e non mi piaci. Una volta sì ok, ma io una volta ero diversa. Tipo che nell’armadio una volta ci ho ritrovato dei pantaloni verde acqua a quadri giganti, both pantaloni e quadri, che quando li ho rivisti mi è toccato dare ragione a mia madre che ancora la sentivo nelle orecchie a dirmi ”ma che ti sei comprata?” dopo 15 anni. Settembre, che era un’altra vita lo capiamo benissimo dal fatto che aspettiamo il ripetersi dell’evento “madre avevi ragione” come si aspetta il ritorno della cometa di Halley.

Senza polemica e/o sentimenti affini, vorrei che qualcuno mi spiegasse il senso di questa “gay airlines” di cui si parla o meglio, vorrei che qualcuno mi spiegasse dov’è il senso di conquista che pare abbia pervaso la comunità suddetta. Senza polemica o altro perché tutti qui sapete quanto il mio odio per la gente sia totale e per niente affatto legato agli orientamenti pansessuali di chicchessia, ma dov’è il senso dell’autoghettizzazione? Se ci fosse un treno ebrei/ neri/ varie ed eventuali, sarebbe veramente il caso di gioirne? Ne abbiamo mai gioito in passato? Rallegriamoci piuttosto solo in caso di mezzi vari riservati alle persone che si lavano… meaning non ai francesi perché comunque un luogo comune caposaldo bisogna sempre conservarlo.

chouncazzodicasino:

mariaemma:

ricordo che correre senza maglietta, se siete fighi e prestanti, è un dovere civile. 

Vabé ma questo al massimo ti fa venire voglia di sbucciargli una pesca.

ma questo è Screech in posa per la foto, come poggia il piede per terra si deve stendere sul divano per riprendersi…

chouncazzodicasino:

mariaemma:

ricordo che correre senza maglietta, se siete fighi e prestanti, è un dovere civile. 

Vabé ma questo al massimo ti fa venire voglia di sbucciargli una pesca.

ma questo è Screech in posa per la foto, come poggia il piede per terra si deve stendere sul divano per riprendersi…

(Fonte: sexy-triathletes)

dueagostomillenovecentoottanta/ dueagostoduemilaquattordici

dueagostomillenovecentoottanta/ dueagostoduemilaquattordici

Tags: bologna

basedgosh:

i feel like tall people at concerts have everything they want in the world

(Fonte: canadad, via ultimaarrivata)

Ora che avete riavuto il Winner Taco, non vi sembra il momento di iniziare una più lodevole battaglia per riavere le bellissime faccine di msn?

Tags: U_U

Comunque regalatejela ‘sta playstation a gesùbbbambini, così la smette di far piangere tutti i suoi amici angioletti.